Il deposito della busta telematica

Interessantissima l’iniziativa della Fondazione per l’Informatica e l’Innovazione Forense (FIIF), organismo che studia la scienza informatica applicata in campo giuridico.

Da un paio di settimane il canale Youtube della FIIF ha messo a disposizione quattro video che spiegano come svolgere le operazioni basilari per la redazione degli atti, la gestione di firma digitale e pec e anche la procedura di invio della busta telematica (vedi video allegato).

Si tratta di un grande aiuto per gli avvocati che ancora hanno timore di approcciarsi a quella che sembra un’operazione meramente informatica, ma in realtà è molto di più, come spesso si è detto in questo blog.

Vi invito a guardare tutti i video presenti nel canale sopra indicato così da iniziare a capire come destreggiarvi nella procedura di gestione dei files e poi dell’invio della busta telematica.

P.S. Nel video allegato si da per scontato che noi abbiamo già creato la busta telematica (es. Atto.enc), busta che potrà essere creata solo con un redattore atti, che sappiamo essere l’unico strumento in grado di cifrare tutti i documenti che devono essere inviati alla cancelleria del nostro tribunale.

 

Annunci

Pubblicato il 18 aprile 2014, in Uncategorized con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: