Bozza del decreto legge in attesa di pubblicazione

Cattura

Il consiglio dei ministri ha approvato il 13 giugno 2014  il decreto legge Misure urgenti per la semplificazione e per la crescita del Paese, con il quale ha confermato quanto anticipato dalla lettera del guardasigilli al CNF in materia di Processo civile telematico.
In particolare, il decreto prevede che la obbligatorietà del deposito telematico degli atti endo-processuali nel processo di cognizione e di esecuzione valga per le cause instaurate dal 30 giugno 2014, con notifica della citazione o deposito del ricorso.

Qui di seguito si riporta lo schema allegato alla newsletter del CNF. ATTENZIONE: la scheda di seguito riportata contiene solo la BOZZA del DL, approvato dal Consiglio dei Ministri il 13/06/2014, che potrebbe però subire delle modifiche prima della promulgazione da parte del Capo dello Stato.

 

MISURE PER L’INFORMATIZZAZIONE
DEL PROCESSO CIVILE*
DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI PROCESSUALI
Procedimenti davanti al Tribunale Obbligatorio Facoltativo Data
Iniziati a partire dal 30 giugno 2014 SI Dal
30-6-2014
Iniziati prima del 30 Giugno 2014 SI Dal 30-6-2014
Iniziati prima del 30 giugno 2014 SI Dal
31-12-2014
Per decreto ingiuntivo SI Dal
30-6-2014
MOMENTO DI PERFEZIONAMENTO DEL DEPOSITO
Quello indicato dalla ricevuta di avvenuta accettazione del server di posta del gestore mittente. Il deposito può essere eseguito mediante più messaggi di posta elettronica se il messaggio eccede la dimensione massima consentita
POTERI DI AUTENTICA DEI DIFENSORI E DEGLI AUSILIARI DEL GIUDICE
Copie informatiche degli atti Equivalenti all’originale anche senza firma digitale del cancelliere Attestazione di conformità agli originali della copia informatica  di atti da parte di difensori, consulenti tecnici, etc. Esclusione degli atti processuali che contengono provvedimenti giudiziali che autorizzano prelievo di somme di denaro
DOMICILIO DIGITALE
Notifiche al difensore  degli atti in materia civile
Effettuate di regola presso l’indirizzo PEC risultante dall’apposito elenco  Effettuate in via
di eccezione presso la Cancelleria dell’ufficio
DIRITTO DI COPIA
Copia senza  certificazioneEsenti le copie di atti estratte
dal fascicolo informatico
Copia autenticaEsenti le copie di atti estratte dal fascicolo informatico
NOTIFICHE TRAMITE PEC
Non è più necessaria l’autorizzazione da parte del Coa Prevista esenzione dalla marca da bollo
Il tempo delle notifiche telematiche rimane fissato a ore 7.00-21.00 Se la notifica telematica è effettuata dopo le ore 21.00 si considera perfezionata alle 7.00 del giorno successivo
VERBALE D’UDIENZA
Eliminata la sottoscrizione delle parti del verbale redatto in via digitale Eliminata la sottoscrizione dei testimoni del verbale redatto in via digitale
Annunci

Pubblicato il 23 giugno 2014, in Processo civile telematico con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: